Abbigliamento #minime Paper Cup

La moda è sempre stata un mio pallino fin da piccola.

Non so se l’ho mai raccontato ma alla tenera età di 4 anni, ho aperto l’armadio della nonna perchè dovevo realizzare il vestito per la mia Barbie. Per questo motivo ho pensato bene di tagliare 10 cm di stoffa……da un abito di mia nonna !!! Ma non contenta, ho attinto materiale per vestire anche una seconda bambola, perchè volevo fossero coordinate tra di loro. Insomma lo spirito fashion mi accompagna da sempre 😉

Crescendo ho cercato di trovare sempre look unici (senza tagliare vestiti a nessuno), perchè come si sa, nell’adolescenza si sente il bisogno di essere “diversi”, senza somigliare a nessuno. Quindi passavo pomeriggi a personalizzare magliette e modificare pantaloni in modo che nessuno avesse gli abiti simili ai miei. Invece da quando sono mamma, ogni tanto mi piace coccolarmi nell’idea di capi coordinati tra me e i miei bambini. Ho usato la parola “coccola” non a caso…..sì perchè in un certo verso è un modo per sentirmi come loro, sperando che loro mi guardino sempre con quegli occhi “dell’amore”.

Ho scoperto un brand italiano che realizza abbigliamento coordinato mamma/bimbi e in alcuni capi anche per gli esclusi papà.  Si tratta di due donne,  due mamme, che rappresentano perfettamente l’idea di coccola di cui vi parlavo sopra. Due amiche che hanno unito le forze e le idee per dare vita a PAPER CUP. Con le loro mani progettano e realizzano dei pezzi unici e particolari che permettono di realizzare look #minime. Come sapete ho un occhio di riguardo per il Made in Italy ma soprattutto per il fatto a mano perchè sò cosa significa e tutto quello che c’è dietro.
Vi racconto un altro aneddoto per farvi capire l’amore e la cura che nell’artigianalità di Paper CUP. Io sono un pò maniaca di etichette e diciture varie, siccome per lavoro alle volte mi ritrovo a doverle creare per capi che devo spedire in diverse parti del mondo, quando faccio shopping leggo quelle dei capi che mi interessano. Provate anche voi….spesso non sono chiare, alle volte non sono nella nostra lingua, qualche volta rivelano brutte sorprese, ogni tanto non ci sono proprio e ciò è molto molto molto grave!! Per questo motivo nel momento in cui ho avuto in mano i giubbini tecnici di Paper Cup ho guardato subito all’interno cosa ci fosse, e gran piacere ho trovato un etichetta con logo, composizione e dicitura del materiale. Prendetemi per pazza ma io trovo che sia assolutamente un valore aggiunto, che come dicevo prima dimostra la cura e la passione di un capo realizzato a mano.

In queste foto dove siamo spettinati e assolutamente non in posa, traspare il senso della vita che cerco di trasmettere ai miei figli: cercate di trovare il modo di sorridere sempre, anche per le piccole cose di cui siete grati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *