Colazione in spiaggia

Primi caldi = impellente necessità di mare
Ormai fuori dal trip dei week end tra amiche sulla riviera romagnola, dai momenti in cui arrivavi in spiaggia col solleone perchè la nottata in discoteca si era trascinata per le lunghe e avevi fatto colazione col bombolone alla crema prima di collassare definitivamente in branda….mi ritrovo ora a fare week end sulla costa ligure, cercando hotel family friendly in cui i bambini non vengono visti come delle punizioni divine….
Troppo lontana dalle bombe alla crema e dalla musica a tutto volume, ho un puffo che mi sveglia alle sette pure in vacanza, quindi ormai la colazione la faccio in hotel….ma voi sapete come ci si presenta a fare colazione in un posto dove nei mesi di maggio e giugno la media d’età si aggira tra i 65 e 70??
buffaloGrosso modo, questo è quello che hanno visto i miei occhi lo scorso week end….avrà avuto circa 30 anni, erano le 8 del mattino ed era bella sveglia, perciò non poteva essere appena rientrata da una nottata di baldoria…e io mi chiedo: perchè????? Non riesco a trovare una risposta…davvero….è una mise già alquanto discutibile per una uscita serale, figuriamoci per mangiare cappuccio e brioches seduta in mezzo a una moltitudine di nonnini….
Non esistono calzature adatte alla colazione, ma esiste una sorta di tacito bon ton che dovrebbe evitarci figure raccapriccianti….ben vengano quindi sandali bassi, ballerine, Pescura, Espadrillas….
ballerine sandalo sandalo.goldRicordatevi due cose:
– i tacchi non si mettono a colazione…sono permessi solo a quelle persone che per essere chic chiamano colazione il pranzo (ma sappiate che non saremo mai amiche!! )

– le infradito di gomma si mettono solo in piscina o in spiaggia

6 pensieri riguardo “Colazione in spiaggia

  • Giugno 8, 2015 in 3:04 pm
    Permalink

    Ma quanti obrobri si vedono in giro? Penso che sia come certe mamme qui a Treviso che vanno a prendere i figli a scuola col tacco 12…e prima non erano in ufficio ma a casa!
    Ho lavorato per anni al mare e la mia mise da ufficio era abbastanza libera ma non mi sarei mai sognata di vestirmi o utilizzare scarpe e accessori troppo appariscenti. Ma si sa, il buon gusto non si insegna…
    Anche io sono lontanissima dalle colazioni in spiaggia e qualche volta vorrei tornare indietro nel tempo…con le scarpe giuste però!
    Un bacio Antonella

    Risposta
    • Giugno 8, 2015 in 4:52 pm
      Permalink

      Ahahah Valeria…non c’è mai fine al peggio 😉

      Risposta
    • Giugno 8, 2015 in 10:34 pm
      Permalink

      Hai ragione Vale…basterebbe davvero poco!;)

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *