Flared pants: sapete riconoscere il modello giusto per voi?

Ho sentito dire per anni, che i pantaloni a zampa d’elefante  (o flared pants…) slanciano e stanno bene a tutte le donne…direi piuttosto che, come per le scarpe, ognuna deve scegliere il modello più adatto alla propria conformazione fisicaflared.3Intendo dire che se non scegliamo il modello di flared pant dalle giuste proporzioni, rischiamo di penalizzare la nostra fisicità piuttosto che esaltarla…quindi attenzione!! Tutti i modelli (elasticizzati e non) che aderiscono molto sulla coscia ma soprattutto sulle ginocchia, sono da preferire per chi ha gambe sottili….e ora vi spiego perchè!

skin.flared copia

Paragonate la gamba con indosso i pantaloni a zampa ad una clessidra…ponete il ginocchio come se fosse lo “snodo” di questa clessidra immaginaria.  Quindi la parte alta della clessidra, che è la coscia, si stringe leggermente per arrivare al ginocchio e poi allargarsi nuovamente alla base, nella classica forma a zampa di elefante. Nel caso di taglie un pò più abbondanti però l’effetto sarà diverso : parte alta della clessidra (coscia) che si stringe ad imbuto per evidenziare il ginocchio e poi allargarsi di nuovo sul fondo

misura copia

Otticamente il risultato ottenuto non sarà mostrare delle ginocchia sottili, bensì mostrare delle cosce dalle forme importanti…inoltre andrà perso anche l’effetto “allunga gamba” che questo modello di pantalone può regalare.

Quindi per chi ha forme più generose è meglio optare per modelli che non aderiscano a livello del ginocchio… Che detto francamente, io trovo siano anche più di classe e sofisticati. E voi sapete riconoscere il modello di flared pants adatto a voi?

flaredpants

9 pensieri riguardo “Flared pants: sapete riconoscere il modello giusto per voi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *