La felicità è un sorriso

Cosa e quanto ci vuole per essere felice?

Sicuramente anche voi vi sarete fatti questa domanda…..ogni adulto ha desideri e mete lontane che vorrebbe raggiungere. E un bambino? Cosa permette ad un bambino di essere felice? La bellezza dell’essere bambini è la capacità di trarre gioia dalle cose semplici

 

Basta poco…la possibilità di stare all’aperto, un buon gelato e un gioco nuovo  😉

 

 Quasi per caso “catapultati” ad un evento per addetti ai lavori del settore edilizia, il protagonista di questa foto-story (che data la sua popolarità, chiede di mantenere l’anonimato, e che chiameremo quindi con un nome fittizio F  😉 ) ha saputo immergersi in un contesto a lui perfettamente estraneo, godendo a pieno la situazione.

cat7

Pensiamo sempre che in qualità di adulti dobbiamo solo insegnare ai bambini, invece dovremmo anche apprendere da loro….già…dovremmo imparare a vedere il bicchiere SEMPRE mezzo pieno, dovremmo trovare “il buono e il divertente” anche dove ci sembra di vedere solo noia, dovremmo ricordarci che non servono grandi cose per essere felici

cat5Osserviamo ciò che ci circonda, fotografiamo con la memoria, pensiamo sorridendo. Un bambino sa riempirsi gli occhi con gli strumenti che un adulto usa  per lavorare….sa divertirsi ad imitare perchè in quel momento si sente grande anche lui

Le situazioni e le emozioni che ci sembrano più grandi di noi, ci intimoriscono e a volte ci limitano. I bambini invece non sempre comprendono la paura….e la curiosità li spinge a gustare le novità

cat8

 Bastano un sorriso sincero e dei pensieri semplici per generare felicità. Condividiamo il nostro tempo e condivideremo la gioia

cat10

Mood of the day: DRUNK OF HAPPINESS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *