Piedi perfetti..in ogni scarpa!

Dal momento che è finalmente arrivata la primavera, penso sia necessario spendere qualche parola in merito alla cura e alla bellezza dei nostri piedi.

Già, perché se le mani vengono definite il nostro “biglietto da visita”

direi che per i piedi vige praticamente la stessa regola, soprattutto ora che sandali, zeppe e open toe stanno tornando tra le mensole della nostra scarpiera, pronte per essere indossate!

Per i nostri poveri piedi costretti a lungo in scarpe chiuse, calze e calzini urge  una pedicure di “tutto punto”, soprattutto se dopo un piccolo esame di coscienza, ci siamo rese conto di non averli curati come avremmo dovuto in questi lunghi mesi invernali lasciati alle spalle…

Se non avete tempo per recarvi in un istituto di bellezza, non disperate: abbiamo comunque la possibilità di prenderci cura dei nostri piedi.. e senza spendere una fortuna!

Iniziamo con un pediluvio: perfetto toccasana per tutto il corpo, dal momento che aiuta anche ad alleviare tensioni e mal di testa!

Possiamo optare per un pediluvio basic a base di acqua, sali da bagno o bicarbonato; oppure sbizzarrirci con profumi ed oli essenziali.         Ciò che ci serve è una bacinella piena di acqua calda (ma non troppo) e 10 gocce di oli essenziali. Scegliete tra quelle elencate di seguito la ricetta che più si adatta alle vostre esigenze!

1-PEDILUVIO RILASSANTE: Mescolare tra loro gocce di essenza di limone, menta e rosmarino

2- PEDILUVIO ANTISUDORAZIONE: Mescolare gocce di essenza di salvia e lavanda

piedi23_ PEDILUVIO ENERGIZZANTE: Mescolare gocce di ginepro, rosmarino e lavanda

Terminato il pediluvio munitevi di una pietra pomice e cominciate a strofinarla su tutta la pianta del piede, concentrandovi sulle zone che appaiono al tatto più dure. In alternativa potete optare per lo scrub, col quale andrete ad eliminare pellicine e cellule morte, magari unendo zucchero di canna e olio di mandorle!

Infine, spalmate un velo di crema idratante e massaggiate per qualche minuto…i vostri piedi ve ne saranno grati! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.