Siamo tutti un po’ alla frutta: il mio gelato Veg

Con l’arrivo del caldo, è impossibile resistere alla voglia di gelato. Che si preferisca alla frutta o al cioccolato, non importa: questa è la stagione perfetta per una pausa dolce e rinfrescante, che a dirla tutta, ci fa tornare anche un po’ bambine! 😉

Da quando ho modificato  il mio regime alimentare, cerco di evitare i latticini: mi piacciono, e fino a qualche anno fa li mangiavo anche…ma da quando ho scoperto di esserne intollerante, cerco di ridurli al minimo indispensabile, vivendoli come un’eccezione, uno “strappo” alla regola molto raro!

Ma al gelato non si può rinunciare…(almeno io), e così, quando ho scoperto che avrei potuto farlo anche solo con 1 ingrediente, c’è stata la “svolta”. Già, Yonanas mi ha conquistata: una macchina  che in poche mosse ti permette di assaporare un gelato naturale, gustoso e super light...per me una “manna dal cielo”;)

E poi, preparare il gelato è semplicissimo: basta lavare, pulire, congelare la frutta, inserire il tutto dentro Yonanas, e il gioco è fatto!

Se non avete questo valido “aiutante”, potete sempre provare a preparare il gelato con un buon frullatore a immersione. Ma ne serve uno di qualità, con lame e materiali ultra resistenti, altrimenti rischiate di fare un “pastrocchio” e rompere qualche elettrodomestico…

Oggi ho pensato di darvi un’idea per sostituire il sorbetto a metà di un lungo pranzo  (ma via libera anche per altre occasioni!;) Se vi piacciono ananas e lamponi, congelatene un po’ dopo averli puliti e lavati. Prima di utilizzarli, lasciateli scongelare per circa 10 minuti e poi, alla riscossa!;)

Queste sono le foto che ho fatto durante la preparazione…che ne dite? A me viene già l’acquolina in bocca!;)

1

2a

4

5

 

 

 

24 pensieri riguardo “Siamo tutti un po’ alla frutta: il mio gelato Veg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.